Testimonianze

Sono davvero orgoglioso di poter presentare queste testimonianze di alcune tra le tante persone che ho avuto la fortuna di poter accompagnare lungo la loro Via. E’ davvero un’emozione indescrivibile poter condividere queste loro parole. Con amore e gratitudine

Ho potuto prendere consapevolezza del mio passato

Riguardo al mio percorso avuto con Loris posso dire che è stata una bella esperienza in cui ho potuto prendere consapevolezza del mio passato e, grazie alla sua guida, essere accompagnata e sostenuta verso la mia rinascita”

Lara

In poche sedute grandi e inaspettati risultati

Ho iniziato il mio percorso con Loris lavorando inizialmente sui nodi legati alla mia famiglia di origine, attraverso l’Ipnosi Regressiva e ottenendo subito notevoli benefici sia fisici che mentali. Sono riuscito sorprendentemente a ridurre un fastidioso focolaio di psoriasi che mi portavo dietro sin dalla morte di mio padre. In seguito ci siamo concentrati sulla rielaborazione della separazione dalla mia ex compagna. Infine ci siamo focalizzati sulla mia sfera lavorativa e professionale, contraddistinta inizialmente da forti stati d’ansia, giungendo in poche sedute a grandi e inaspettati risultati”

Maurizio

La possibilità di attuare nuovi modi essere

A Loris va il mio sentito ringraziamento, per avermi accompagnato nel viaggio alla scoperta di un altra parte di me. Lo spostarmi dalle solite prospettive mi ha dato la possibilità di attuare nuovi modi essere”

Massimiliano

Come potrà riuscire a farmi almeno sentire un po’ meglio? Ci riesce. Eccome, se ci riesce!

“La prima volta che vado in seduta da Loris sono molto nervosa e agitata perché ho paura di non farcela. Lo conosco già da tempo e forse questo può crearmi dei problemi, è troppo giovane e poi è un uomo e io sto passando un momento in cui forse sarebbe stato meglio rivolgermi a una donna… Lui però è molto cordiale e mi mette subito a mio agio. Dopo avermi spiegato il tipo di percorso che faremo insieme è ovvio che mi chieda qualche spunto su cui possa lavorare per lavorare in maniera più mirata nei nostri prossimi incontri. Io che non so niente di psicologia né tantomeno di ipnosi arrivo addirittura a chiedere se ci sono delle controindicazioni visto che fra pochi giorni entrerò in una sala operatoria, farò un’anestesia totale e l’intervento di mastectomia. Mi spiega che l’ipnosi non è assolutamente pericolosa, anzi potrebbe prepararmi nell’affrontare la situazione in maniera rilassata, positiva. E io penso che già per me sarebbe un gran risultato! Ma possiamo vederci solo una volta perché l’intervento è tra pochi giorni. Come potrà riuscire a farmi almeno sentire un po’ meglio? Ci riesce. Eccome, se ci riesce!”

Elena